Home / Uncategorized / PC Gaming/Lavoro 900€ Configurazione + Assemblaggio Giugno 2017

PC Gaming/Lavoro 900€ Configurazione + Assemblaggio Giugno 2017

Ciao ragazzi benvenuti in questo nuovo video di tuttoinformatico oggi un video un pò particolare perchèandremo ad assemblare una configurazione da gaming barra lavoro per giugno 2017 con un budget di 900 euro perciò difascia medio-alta andiamo a vedere i componenti che giàvedete qui dietro di di me e cominciamo questi sono i componenti che andremoad utilizzare per la configurazione un case aereocool QS-182 che supporta schede madri mini itx e micro atx 2 banchi di ram della kingston hyper fury ddr4 da 4 giga byte per un totale di 8 giga byte da 2666 Mhz una scheda madre della gigabyte, micro ATX b250ml-d3h una scheda madre con socket lga 1151 per processori intel con chipset b250 appunto un processore di ultimagenerazione i5 7500 con socket LGA 1151 4 core, a 3,4 ghz di frequenza e turbo boost a 3,8 ghz con un TPD di 65W e supporto memorie da 2400 mhz quindi le nostre ram ci rientrano inpiano essendo da 2666 mhz Un dissipatore per il nostro processore appunto per socket 1151 della artic il freezer 7 pro **SPOILER** Anche se non me l'aspettavo questa roba SI ACCENDE!! Però shhh non lo dire a nessuno continua a guardare un hard disk da 1 terabyte della WD blue con 64 megabyte di cache un alimentatore nella corsair semi-modulare corsair cx550m 80 plus gold e a concludere il tutto anche se qui non li vedete ci sarà una gpu 1060 della gigabyte e un ssd da 120 gb perciò visti i componenti dire di non perdere altro tempo e di cominciare con l'assemblaggio dellamacchina cominciamo subito ad aprire la scatola della scheda madre all'interno troviamo ovviamente i due cavetti sata e all'interno della busta protettiva la scheda madre come potete vedere ho messo un guanto in latticeper evitare di toccare i contatti direttamente con le mani ed eccola qui scheda madre come potete vedere micro ATX però dotata come potete vedere di tutto 8 canali audio porta LAN di ultimagenerazione quattro porte USB 3.

0 porta hdmi ecc ecc dotata anche di connettore per memorie M2 slot di espansione socket 1151 per la CPU 4 slot per le Ram connettori sata dissipatori fisici ecc ecc procediamo con l'assemblaggio della CPU mettiamo un attimo da parte la schedamadre e andiamo apprendere la cpu CPU come abbiamo detto di ultimagenerazione i5 7500 non è il top di gamma per la serie i5 ma è un ottimo processore perquesta configurazione all'interno della scatola troviamo ancheil dissipatore che però non andremo ad utilizzare perché andremo ad utilizzare il dissipatore esterno ecco la cpu procediamo con l'assemblaggio andiamo ad aprile il socket prendiamo la CPU come potete vedere qui c'e unafreccetta e anche nella scheda madre c'è una freccetta perciò il verso in cui andrà inserita la cpu è esattamente così facendolo dunque molta attenzione con i contatti sia del socket sia della cpu andiamo a inserire la cpu seguendo il verso che abbiamo detto poco fa facendo un po' di movimentocontrolliamo di aver inserito perfettamente la cpu direi di si perciò andiamo a chiudereil socket ovviamente servirà un po' più di forza per chiuderlo automaticamente ti staccherà anche laprotezione ok la cpu è montata procediamo con l'inserimento dellememorie ram e successivamente del dissipatore andiamo a prendere le memorie ram come potetevedere sono due banchi ddr4 della kingston hyperx fury sono da 2666 mhz anche seil processore supporta fino a 2400mhz perciò andranno sfruttate al meglio le inseriamo nel canale 1 e 2 della scheda madre avendo solo due banchi di ram per sfruttare il dual channel ecco il banco di memoria come potetevedere qui in mezzo cià una linietta e la stessa linietta la troviamo qui nella scheda madre abbiamo inserito la prima prima prendiamo anche il secondo banco e inseriamolo nel secondo slot controlliamo che gli slot siano chiusi per bene fatto questo mettiamola un attimo da parte la scheda madre e andiamo a prendere il dissipatore ed ecco il dissipatore con supporto per socket 1151 e pasta termica pre-applicata essendoci nel mercato diversi tipi di processori con diversi socket i dissipatori universali come il freezer 7 pro della artic utilizzano divertiti di montaggio per poter essere compatibili con i varisocket in questo caso questo è il pezzo che andrà sotto ildissipatore e diciamo all'interno del socket della scheda madre e dobbiamo inserire questi piedini al centro dei piedi di questo supporto per potere diventare compatibile con il socket 1151 della intel ok questo supporto del dissipatore va installato esattamente in questi quattro fori che troviamo nel socketdella scheda madre posizioniamolo e facciamo un po' dipressione per farlo aderire e poi inseriamo questi blocchi per fissarlo alla scheda madre e come potete vedere il supporto è inserito e' applicato saldamente alla scheda madre una volta applicato il supporto l'ho dovuto spostare perchè questi due fuori che vedete qui nelsupporto andranno a combaciare con due fori nel dissipatore e in base a questi due fori diamo la posizione alla ventola in questo caso essendo i fori qui il dissipatore va inserito così per far combaciare i fori con i fori al supporto e la ventola sarà rivolta verso le memorie ram non dobbiamo inserire la pasta termica perchè è già pre- applicata anche se io consiglio soprattutto per dissipatori a liquido e per dissipatori che dovranno fare ungrosso lavoro di applicare una pasta termica magari diterze parti e un pochino più performante in questo caso va benissimo quella pre-applicata dovendo inserire queste due viti che sono attaccate al dissipatorepassivo direi di andare a staccare la ventola che è attaccata da queste clip avvitare le viti e attaccare laventola successivamente staccando la ventola abbiamo appunto il dissipatore a nudo e possiamo andarlo ad applicare senza problemi al nostro socket, ricacciamo dunque la protezione ma prima inseriamo le due viti cacciamo la protezione e andiamo a far combaciare le due viti ai fori del supporto appoggiamo il dissipatore e con un cacciavite in questo caso a stella andiamo ad avvitare le due viti questa piastra di metallo che va attaccata al supporto piano piano vedrete che inizia a stringersi al supporto come potete vedere quando le viti sono ben strette questa parte in metallo che prima eraleggermente curva adesso è perfettamente drittà e la parte passiva del dissipatore eapplicata andiamo velocemente ad applicargli la ventola e l'assemblaggio del dissipatore è completato prendiamo dunque la ventola e andiamo ad applicarla in questo ci sono due semplici clip che ci aiutano e il tutto e' già fatto prendiamola adesso questo connettore che è il controllo e l'alimentazione per la ventola e andiamo a inserirla nel connettore appositodella scheda madre girando la scheda madre il connettore èesattamente questo perciò non dobbiamo far altro che inserire con l'apposito verso il connettore fatto, per il momento l'assemblaggio della scheda madre è concluso dobbiamo spostarci nel case spostiamo un'attimo la visuale perchè andiamo a prendere il case case come abbiamo detto abbiamo detto della aereocool QS-182 perciò procediamo ad aprirlo tutti pezzi per questa configurazione sono stati acquistati su amazon come già detto prima v i lascerò tuttii link in descrizione per facilitarvi l'acquisto sono arrivati veramente in tempi recordd'altronde come siamo abituati su amazon ok *OPS* ed ecco il case con il polistirolo a protezione andiamo a toglierlo case che fa veramente al caso nostro molto semplice molto facile daassemblare insieme a gli altri componenti delcomputer ci permetterà di fare anche undiscreto cable management e anche con dimensioni abbastanzacontenute ma allo stesso tempo perfetto per la nostra scheda madre micro-atx abbiamo rimosso il pannello laterale ed ecco l'interno nel nostro case questo parte si può rimuovere infatti noi andremo a rimuoverla per il momento per inserire la scheda madre e tutti i componenti li è all'alloggio per la schedamadre qui gli slot per i connettori di espansione e quì sopra anche se non siamo piùabituati ad averlo andrà l'alimentatore e questi sono i vari connettori per questo USB 3.

0, USB, pulsantedi accensione ecc ecc e abbiamo già applicata una sventola perciò case semplice ma allo stesso tempocompleto procediamo l'inserimento della scheda madre abbiamo passato i cavi all'esterno del case per una maggiore libertà di movimento rimuoviamo anche questa parte del case è il momento dunque di andare a inserirela scheda madre mettiamo un secondo giù il case e andiamo a prendere la scheda madre che abbiamo precedentemente assemblato e andiamo a inserirla all'interno del case facendo attenzione a farla combaciare nelle viti di color oro che abbiamo visto fino a poco fa prima di andare ad avvitare le viti dobbiamo andare anche a inserire questo che è il copri connettori della scheda madre ovviamente guardandolo e facendolo combaciare ai connettori che abbiamo nella scheda madre ok con un poco di forza è facendo attenzione che combaci con la scanalatura del case applichiamo anche questo adesso andiamo a far combaciare i connettori della scheda madre andiamo a scegliere dunque le viti da utilizzare all'interno sempre di quel sacchetto e una volta scelte possiamo andare ad applicarle non c'è bisogno di stringerle davvero molto forte ma l'importante è che la scheda madre sia ben calda al case ho rimosso anche la parte frontale del case come potete vedere qui perché poi gli spazi aperti ci serviranno per il cable management proprio perchè stiamo andando ad inserirel'alimentatore anche se un alimentatore modulare, ha i vari cavi di alimentazione che poi dovremo andare a passare nel migliore dei modi all'interno del case spostiamo dunque un attimo il case per il momento e prendiamo l'alimentatore alimentatore come abbiamo detto dellacorsair il cx-550m, 550W che vanno benissimo per la nostra configuarazione per gestire la gtx 1060, il processoreun hardisk, un ssd ecc ecc e l'alimentatore è semi-modulare perchè essendo il nostro case, un case per micro atx avendo dimensioni più compatte di un normale case essendo un mini-tower per evitare che i cavi di un alimentatore normale occupassero troppo spazio abbiamo scelto un alimentatore semi modulare, ed ecco i cavi dell'alimentatore che essendo semimodulare dovremo decidere noi quali utilizzare Il cavo dell'alimentazione per poi alimentare l'alimentatore dalla presa di casa e l'alimentatore con solo i cavi della cpu e della scheda madre attaccati gli altri cavi dovremo andarli ad inserire noi ecco l'alimentatore riavviciniamo il case e inseriamo l'alimentatore nel suo alloggio per prima cosa facciamo passare i due cavi all'interno di questa fessura per aiutarci nell'inserimento dell'alimentatore scegliendo le viti sempre dalla bustina che c'è stata data in dotazione con il case, andiamo a scegliere le viti che dobbiamo inserire in questi quattro fori andiamo ad avvitare la prima vite, tenendo ovviamente l'alimentatore perchè ancora non è stato attaccato e infine la quarta una volta averle inserite almeno tutte e quattro andiamo a stringerle ok, abbiamo installato anche l'alimentatore ecco il nostro hard disk, andiamo a rimuoverlo dalla protezione e inseriamolo lo andiamo a inserire qui dove c'è appunto l'alloggio per hard disk, lettore CD/DVD, ecc ecc come potete vedere qui non c'è lo spazio per farlo passare, fortunatamente c'è lo spazio dove andrebbe alloggiato il lettore CD/DVD perciò facciamolo passare da qui una volta inserito vedremo qui gli spazi delle vite e andiamo ad avvitarle andiamo ad avvitarle anche dall'altra parte come potete vedere gli ingressi per l'alimentazione e per il cavo di trasferimento dati li ho messi rivolte verso la parte frontale del case perchè poi i cavi per un cable managment ottimale li faremo passare da qui, all'esterno e da uno di questi fori andranno ad uscire per essere inseriti nella scheda madre andiamo a rompere anche questa copertura ed ecco che vengono fuori gli slot per per alimentazione e trasferimento dati iniziamo col passaggio di qualche cavo precedentemente quando abbiamo inserito alimentatore abbiamo passato due cavi nel retro del case che sono il cavo per l'alimentazione della CPU e il cavo per l'alimentazione della scheda madre iniziamo a passare il cavo per l'alimentazione della scheda madre passiamo all'interno di questa fessura i due cavi uno sarà il più grosso tra tutti vediamo qual'è la posizione esatta per inserirlo e andiamo appunto ad inserirlo prima ovviamente di poter fare un cable management nel migliore dei modi, dobbiamo ovviamente passare i cavi per vedere qual'è la posizione migliore per farli passare in questo caso credo che la posizione migliore per far passare il cavo dell'alimentazione della cpu sia da questo foro qui sopra anziché da questo qui sotto o addirittura da questa fessura qui da questa parte continuiamo andando a inserire i cavi sata nell'Hard Disk e successivamente il cavo di alimentazione prendiamo un cavo sata andiamo a inserirlo prima nell'Hard Disk e successivamente, cercando come prima, la posizione migliore, lo andiamo a collegare alla scheda madre e lo colleghiamo al pin sata-1 nella scheda madre andiamo a collegare ora il cavo di alimentazione sempre dell'Hard Disk che in questo caso è questo e successivamente l'altra estremità va collegataall'alimentatore essendo appunto come abbiamo detto un alimentatoremodulare da questa fessura lo andiamo a collegare all'alimentatore abbiamo cablato l'Hard Disk passiamo al cablaggio del Case andando ad inserire l'alimentazione e i vari cavi delle porte esterne e dei pulsanti di alimentazione e reset ad esempio prendiamo andiamo a far passare il cavo della USB 3.

0 prima tramite questa fessura poi tra questa e poi ancora in quarta dietro la scheda madre, facciamo attenzione a non fare troppa forza e una volta passato lo inseriamo nell'apposito slot continuiamo così per inserire tutti gli altri uno qui per usb, facendo attenzione la posizione che devono avere e quest'altro per l'audio qui in fondo riapplichiamo la parte frontale del case che non ci serve più che sia aperta qui nella parte di dietro possiamo benissimo far passare una fascetta che tenga bene il tutto una volta fatte le varie prove e dopo aver visto che lo sportello laterale ha la possibilità di chiudersi possiamo andare appunto a chiuderlo e riavvitarlo siamo riusciti a far chiudere lo sportello laterale, andiamo a le viti che avevo staccato riavvitiamo la parte che avevamo staccato per muoverci meglio fatto ciò andiamo a inserire il cavo di alimentazione e momento della verità speriamo il tutto funzioni mettiamo il pulsante in ON e andiamo a premere il pulsante di alimentazione la scheda madre è partita, la ventola del dissipatore è partita sembra funzionare mi avvicino un attimo per farvi sentire la silenziosità del tutto sia la ventola che trovavamo già all'interno del case sia la ventola del dissipatore, sembrano avere una silenziosità abbastanza buona il tutto sembra funzionare, possiamo dire di aver concluso l'assemblaggio della macchina una volta finito con l'assemblaggio della macchina, non vi resta che collegarla ad un monitor, ad una tastiera e a un mouse per procedere con l'installazione del sistema operativo e dei driver Ok ragazzi anche per questo video un po particolare è tutto, qui alle mie spalle ho la configurazione che abbiamo appena finito di assemblare in questo assemblaggio non avete visto due componenti che mancano alla configurazione che sono la gtx1060 della gigabyte e l'SSD da 120 giga byte non li abbiamoassemblati ma nella configurazione sono previsti perciò giù nella descrizione come tuttigli altri componenti che vi ricordo potete andare ad acquistare su amazonlink giù nella descrizione mi lascerò anche questi due scheda video gtx 1060 ssd da 120 gigabyte essenziali per questaconfigurazione direi che detto questo è tutto, giù nella descrizione vi lascio al solito il link per raggiungere la nostra pagina facebook, la nostra pagina instagram e il nostro sitoweb, insieme ai link come già detto per andare ad acquistare tutti i componenti per questaottima configurazione da gaming/lavoro di fascia medio-alta, ricordo per un budget di circa 900euro, i prezzi come sapete su amazon variano spesso vi invito ad iscrivervi cliccando il pulsante iscriviti sempre qui sotto per non perdervi tantissimi nuovi contenuti come questici vediamo in un prossimo video CIAO RAGAZZI!.

Check Also

Come creare link su Facebook

In questo video vediamo come creare link su Facebook Copiamo l'indirizzo del link dalla pagina …